LANGUAGE:
MENU

eventi

Nel Giardino del Doge Manin

 

Ritorna in versione autunnale la manifestazione Nel Giardino del Doge Manin.

La settima edizione quest’anno si svolge tra le due esedre di questo ‘luogo delle meraviglie’ – come veniva definita Villa Manin – progettata per stupire il viaggiatore nel cuore della pianura friulana, la più estesa area di acqua di risorgive d’Europa.


Nel Giardino del Doge Manin ammiriamo come sempre il florovivaismo più qualificato: centotre espositori, provenienti dal territorio nazionale e da oltre frontiera, anche quest’anno selezionati con attenzione e ricercatezza da Lili Soldatich, curatrice dell’iniziativa Horti Tergestini di Trieste.


Rose, agrumi, clematidi, bulbose, collezioni di salvie, piante tropicali, aromatiche e medicinali, acquatiche, da frutto antiche e locali, succulente, da ombra e ancora atelier di oggettistica all’insegna del recupero di sostanze e metodi naturali.
Laboratori didattici per i più piccoli e dimostrazioni pratiche per offrire segreti e trucchi a chi si vuole cimentare con potature, travasi, innesti e tecniche orientali.


Da sempre circondato da miti e leggende, Plinio il Vecchio lo paragona all’ombelico del mondo, il fiore protagonista dell’edizione autunnale è il Ciclamino.
Ce ne parlerà sabato mattina Jože Bavcon, Direttore dell’Orto botanico di Lubiana, con Blanka Ravnjak.

Domenica, in un’altra conversazione, ci appassioneremo al tema delle Rose ritrovate, con Vladimir Vremec e Romeo Comunello, a cui si aggiungeranno: la presentazione del libro "Il Parruccaio di Maria Antonietta", alla presenza dell’autore Alberto Frappa Raunceroy, e la rievocazione storica della visita della regina Maria Amalia di Sassonia alla famiglia Manin nel 1738.


Sabato tre passeggiate a tema, con guide esperte, ci faranno conoscere più da vicino la natura che circonda la Villa: in bicicletta, a piedi con le torce in testa dopo il tramonto, o con le orecchie attente: sentieri, alberi e insetti, uccelli e canti perché Nel Giardino del Doge Manin c’è sempre qulacosa da scoprire.